Dip. Politiche Giovanili: correttivi al Bando “Fermenti”

Lo scorso 9 giugno il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con decreto n. 453/2020, ha introdotto alcuni correttivi al Bando “Fermenti”, al fine di favorire la coerente e corretta interpretazione di alcune disposizioni, tenendo conto dell’emergenza sanitaria in corso e della riforma della normativa in materia di enti del Terzo Settore che non risulta ancora pienamente attuata.

In particolare, sarà possibile costituirsi in ente del Terzo Settore attraverso l’iscrizione in uno dei registri previsti, nel regime transitorio, dalla normativa di settore oppure presentare la domanda di iscrizione ad uno dei registri in attesa del completamento della procedura di iscrizione.
Per tener conto dell’impatto della contingente emergenza sanitaria sui progetti esecutivi sarà possibile adeguare le modalità di svolgimento delle attività progettuali nel rispetto della normativa vigente in materia di contrasto all’emergenza sanitaria; rimodulare le macrovoci di costo indicate nel piano finanziario inizialmente presentato, fermo restando il rispetto del costo complessivo del progetto e dei massimali delle singole macrovoci di costo previsti dal Bando nell’Allegato 5.

Per ulteriori informazioni:
Bando Fermenti
url: www.fermenti.gov.it

Stampa