Cantiere Giovani: si può fare anche in Capitanata

“Si può fare” è il nome del progetto realizzato da Cantiere Giovani con il finanziamento dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in partenariato una serie di organizzazioni, che offre un contributo a giovani dai 16 ai 30 anni che vorranno mettersi in gioco e realizzare iniziative, attività ed eventi per lo sviluppo della propria comunità.


Sono 14 le Regioni coinvolte in tutt’Italia, grazie ad altrettante organizzazioni partner che seguiranno i gruppi di ragazze e ragazzi che intendono cogliere quest’opportunità. Dal 25 gennaio 2021 sul sito sarà possibile compilare le domande e partecipare. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di stimolare l’attivismo di ragazze e ragazzi per la propria comunità e di facilitare la loro cooperazione con il territorio e le realtà del terzo settore. In più, si premia la collaborazione tra gli stessi giovani, perché il contributo concesso aumenta in base al numero di partecipanti alla singola proposta, fino a € 12.000 per regione.
In Puglia, partner del Progetto è Comunità Sulla Strada di Emmaus, che ha individuato Piazza Mercato e Anfiteatro Colosseo quali spazi da valorizzare attraverso iniziative giovanili di volontariato e cittadinanza attiva.
Sono ammesse tutte le azioni di volontariato e di cittadinanza attiva che contribuiscano all’animazione ed alla rigenerazione dello spazio/luogo, incrementando la sensibilità, la consapevolezza e l’attenzione di giovani e della cittadinanza tutta.
È possibile inviare le proposte dal 25 gennaio al 26 febbraio 2021, esclusivamente tramite il form sul sito ufficiale www.sipuofare.net.

Leggi l’Avviso

Per ulteriori informazioni:
Cantiere Giovani – Puglia
Comunità sulla Strada di Emmaus
Ref.: Vincenzo Colucci
tel.: 333.7655358
e-mail: puglia@sipuofare.net
url: www.cantieregiovani.org/sipuofare


Stampa   Email