Secondo quanto disposto dal D.M. 14.2.1992 (così come modificato dal D.M. 16.11.1992), le organizzazioni di volontariato debbono tenere il registro degli aderenti che prestano attività di volontariato. Il registro, prima di essere posto in uso, deve essere numerato progressivamente in ogni pagina e bollato in ogni foglio da un notaio o da un segretario comunale o da altro pubblico ufficiale abilitato a tali adempimenti. L’autorità che ha provveduto alla bollatura deve altresì dichiarare, nell’ultima pagina del registro, il numero di fogli che lo compongono.
Ogni pagina del registro, per il quale è richiesta la bollatura, deve essere preventivamente numerata. Nei registri rilegati è opportuno riportare sulla copertina la denominazione dell’Associazione, il codice fiscale e il tipo di registro; nei registri a fogli mobili è opportuno riportare su tutte le pagine la denominazione dell’associazione, il codice fiscale e il tipo di registro e annullare opportunamente il retro dei fogli nel caso non venga utilizzato.
Nel registro devono essere indicati per ciascun aderente le complete generalità, il luogo e la data di nascita, la residenza e il codice fiscale (facoltativo). I soggetti che aderiscono all’organizzazione di volontariato in data successiva a quella di istituzione del registro devono essere iscritti in quest’ultimo nello stesso giorno in cui sono ammessi a far parte dell’organizzazione. Nel registro devono essere altresì indicati i nominativi dei soggetti che per qualunque causa cessino di far parte dell’organizzazione di volontariato. L’annotazione nel registro va effettuata lo stesso giorno in cui la cessazione si verifica.
La ratio della legge è quella di fornire a terzi un documento probatorio che elenchi in modo dettagliato gli individui che si adoperano volontariamente per le attività istituzionali dell'Ente. Nella fattispecie tale registro assume un’importanza fondamentale per la compagnia di assicurazione, in quanto permette di provare quali siano i volontari di un’organizzazione di volontariato che potranno essere risarciti in caso di sinistro.

Fac-simile

REGISTRO DEGLI ADERENTI

NUM

DATA DI

AMMISSIONE

COGNOME  E NOME

LUOGO E DATA DI NASCITA

       INDIRIZZO

CODICE FISCALE

DATA  DI RECESSO

REGISTRA-ZIONE: DATA E FIRMA*

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pag. n° _______________ di pag. n° _________

* La firma sarà a cura del Presidente o di un delegato che ha la responsabilità della tenuta del registro.