I volontari dell’Ass. Orsa Maggiore, nell’ambito del progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), danno lezioni di doposcuola agli adulti e ai bambini stranieri accolti a Orsara di Puglia.    

    
Nel complesso, saranno quindici i cittadini immigrati accolti a Orsara di Puglia attraverso il progetto SPRAR, il cui soggetto attuatore è un’ATI (Associazione Temporanea d’Impresa), formata dalle cooperative sociali IRIS e MedTraining, rispettivamente di Manfredonia e Foggia. I cittadini immigrati saranno ospitati per un periodo di circa due anni.

Per maggiori informazioni:
Ass. Orsa Maggiore
cell.: 342.5890053
Fb: Orsa Maggiore