È giunto alla XII edizione uno dei progetti pilota della Fondazione Nuova Specie onlus: “La Finestra di Babich”, convivenza intensiva per sole donne, sul tema “Da donna svalutata a donna globale”.


La Fondazione Nuova Specie, superando l’approccio del “Femminismo” e della “Diversità di genere”, propone quello dell’“Insieme Femminile-Maschile”, da anni oggetto di incontri, di approfondimenti e ricerche in diversi ambiti e con diverse associazioni ed enti, coordinati dalla sociologa Giovanna Velluto.  
Nell’ambito di tale ricerca e approfondimento, “La Finestra di Babich” intende sperimentare una convivenza intensiva tra una trentina di donne, di diversa provenienza, età, appartenenza sociale e di stili di vita, che si confrontano, si immergono nelle proprie vite e si scambiano vissuti, teorie e dinamiche di cambiamento.        
Dopo aver affrontato e approfondito diverse questioni, tutte relative al mondo della donna e del femminile, incluso il rapporto padre-figlia, questa edizione intende proporre una tematica che è alla base di molti disagi e problematiche che riguardano il mondo delle donne: come, partendo dalla svalutazione della donna, è possibile transitare verso una prospettiva di “donna globale”.     
“La Finestra di Babich” si svolgerà a Troia dal 9 al 18 febbraio 2018.      

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Nuova Specie
url: www.nuovaspecie.com   -  www.metodoallasalute.blogspot.it
Fb: Nuova Specie