Sono 78 i progetti e le iniziative a rilevanza nazionale di enti del Terzo Settore finanziati con l’atto di indirizzo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, firmato lo scorso 13 novembre. Dei 44,8 milioni di euro disponibili, ne sono stati impiegati solo 33,8, con un residuo pari a oltre 11 milioni: rimane non assegnato, quindi, un quarto dei fondi.


Accanto a queste risorse destinate alle organizzazioni nazionali, lo stesso atto di indirizzo aveva aggiunto un fondo da 26 milioni peri iniziative di rilevanza locale, che sarà gestito dalle Regioni, per uno stanziamento complessivo di 91 milioni di euro. Ai due fondi, si affiancavano infine i 7 milioni del bando per “Contributi per l'acquisto da parte di organizzazioni di volontariato di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali” scaduto il 31 gennaio.
 
Per ulteriori informazioni:
Ministero del lavoro e delle politiche sociali
url: www.lavoro.gov.it